Le due badesse

Le due badesse

Antonio Pettinato, Enrico Vignati

  • €14,24
    Prezzo unitario per 
  • Risparmia €0,75
Imposte incluse. Spese di spedizione calcolate al momento del pagamento.

Ne sono rimasti solo -1 !
 

Descrizione

Ambientato a cavallo fra la Seconda Guerra Mondiale e la fine degli anni Sessanta, il racconto mostra, attraverso la vita delle due protagoniste, Martina e Saruzza, le analogie fra il Nord e il Sud del Paese, tanto diversi geograficamente quanto identici nell’affrontare il percorso d’amore dei figli, con la volontà di indirizzarli verso matrimoni di interesse anziché di felicità. La storia si svolge in un arco temporale che va dagli anni ’30 agli anni ’70 del secolo scorso. Ha come protagoniste due giovanissime donne originarie di regioni italiane molto distanti sul piano della latitudine e molto diverse anche sul piano storico-culturale, economico, di tradizioni, usi e costumi: la Sicilia e la Lombardia. Le due giovani, condannate a vivere un’esistenza diversa da quella sperata, con la loro complicità supereranno gli innumerevoli momenti di sconforto e le difficoltà che la vita presenterà loro, facendosi forza con quel grande sentimento d’amore che nutrivano quotidianamente per i loro amati. Tutto questo senza mai tralasciare il voto che avevano dato entrando in Monastero, pregando e lavorando per loro e per il prossimo. Il loro amore per due giovani del luogo viene fortemente contrastato dalle rispettive famiglie per ragioni sociali: vengono, conseguentemente, costrette alla vita monacale e claustrale. Si incontrano per caso durante il loro viaggio a Roma, prima di concluderlo a Cascia. Da quel momento nasce e si sviluppa tra loro un rapporto di amicizia e complicità, anche e soprattutto durante la clausura, una vita non scelta e non voluta, ma che non impedisce loro di continuare ad amare i loro uomini. Il loro dramma non si attenua nemmeno dopo essersi riunite, seppur in periodi diversi, con i loro amati: un amore che le accompagnerà anche oltre la vita. Ritornate in convento, dialogando sotto la secolare pianta di olivo dell’orto, una sera al lume di candela, riusciranno, però, a trovare la soluzione alla possibilità di come coniugare l’“Amor Sacro” con l’“Amore Umano” e a pervenire alla tanto agognata Felicità.

Gli Autori

Antonio Pettinato (Scigliano, 1947) Ha svolto la sua attività professionale di docente di Storia della Filosofia e poi di preside e dirigente scolastico nei licei e negli istituti magistrali prima in Calabria e poi a Verona. Durante l’arco del suo impegno professionale nella scuola statale ha collaborato con le più importanti riviste nazionali di tipo scolastico.

Enrico Vignati nasce a Sant’Angelo Lodigiano (LO) il 6 marzo 1959. Si diploma Geometra nel 1979 e successivamente, con il matrimonio, si trasferisce a Inverno e Monteleone (PV) da l 1985. Si è occupato di Programmazione della Produzione in un’azienda metalmeccanica fino al termine della sua attività lavorativa a luglio 2021. Sindaco del Comune di Inverno e Monteleone dal 2004 al 2019, al termine del suo terzo mandato è stato rieletto e a oggi riveste l’incarico di Vicesindaco. Riveste inoltre il ruolo di Presidente A.N.P.C.I. per la Lombardia, nonché membro dell’Ufficio di Presidenza della medesima Associazione.

 

Dettagli

Genere Romanzo
Editore Santelli
Data uscita 26/03/2024
EAN 9788892921252
Pagine 193
Formato 14 x 21, brossura
Lingua Italiano

Ti consigliamo anche