Confessioni di un mangiatore di oppio

Confessioni di un mangiatore di oppio

Thomas De Quincey

  • €8,54
    Prezzo unitario per 
  • Risparmia €0,45
Imposte incluse. Spese di spedizione calcolate al momento del pagamento.

Ne sono rimasti solo 20 !
 

L'Autore

Thomas De Quincey (1785-1859), scrittore e giornalista inglese, pubblicò, tra i tanti, Klosterheim (1832), Suspiria de Profundis (1845), La rivolta dei tartari (1837) e l’abbigliamento della dama ebrea (1928).

Descrizione

Dopo un iniziale periodo di benessere ed estasi, l’abuso di oppio divenne per l’autore causa di spaventosi incubi notturni, che ne compromisero il già precario stato di salute. Solo la minaccia della morte incombente gli permise di emergere dalla spirale della dipendenza. L’affascinante testimonianza di un uomo che intende sfatare le false convinzioni condivise in materia di droga, divulgando le gioie e i dolori derivanti dall’assunzione dell’oppio, senza mai cadere in considerazioni di stampo moralistico. Un’opera in cui l’oppio è assoluto protagonista, idolo e al contempo demone della narrazione.

 

Dettagli

Genere Classico

Editore Santelli Editore
Data uscita 09/07/2024
EAN 9788892921429
Pagine 105
Formato 13 x 20, brossura
Lingua Italiano

Ti consigliamo anche


Recensioni dei clienti

Voto medio 1 recensione Deliziaci con una tua recensione!