I rapporti tra Cina e Francia dal 1949 alla fine del bipolarismo

I rapporti tra Cina e Francia dal 1949 alla fine del bipolarismo

Antonello Torchia

  • $14.71
    Prezzo unitario per 
  • Risparmia $0.77
Imposte incluse. Spese di spedizione calcolate al momento del pagamento.

Ne sono rimasti solo 0 !
 

Descrizione

L’obiettivo che si propone questo volume è quello di analizzare i rapporti tra Cina e Francia, dalla nascita della Repubblica Popolare Cinese alla fine del bipolarismo e ai periodi immediatamente successivi. De Gaulle e Mao Zedong sono uniti dalla volontà di slegare Francia e Cina dai vincoli del mondo bipolare imposto dalla guerra fredda. Con il passaggio al multipolarismo, a seguito della caduta del muro di Berlino nel 1989 e della disgregazione dell’Unione Sovietica nel 1991, Cina e Francia si apprestano a ricoprire un ruolo significativo nel panorama internazionale.

L'autore

ANTONELLO TORCHIA (Lamezia Terme, 14/07/70) è laureato in Economia e Commercio e in Relazioni Internazionali. Giornalista professionista, è da sempre appassionato di storia, dello studio dei sistemi politici e dei rapporti che intercorrono tra gli stessi. Ha ricoperto diversi incarichi nel settore della comunicazione istituzionale e politica al Consiglio Regionale della Calabria, alla Camera dei Deputati, al Comune di Lamezia Terme e in enti in house delle amministrazioni pubbliche.


Dettagli

Genere Saggio storico
Editore Santelli
Data uscita 13/10/2023
EAN 9788892928985
Pagine 112
Formato 14 x 21
Lingua Italiano

Ti consigliamo anche


Recensioni dei clienti

Voto medio 1 recensione Deliziaci con una tua recensione!