La fragilità del diritto internazionale. Il caso USA e IRAN

La fragilità del diritto internazionale. Il caso USA e IRAN

Isabella Bignami

  • $15.70
    Prezzo unitario per 
  • Risparmia $0.83
Imposte incluse. Spese di spedizione calcolate al momento del pagamento.

Ne sono rimasti solo 25 !
 

Descrizione

Il presente lavoro si impernia su un atto concluso tra Stati per condurre uno dei suoi partecipanti a conformarsi allo standard internazionale richiesto dal TNP, il Trattato di non Proliferazione Nucleare. L’atto in questione è il Piano d’Azione Congiunto Globale, concluso a Vienna nel 2015, da Stati Uniti, Iran, Cina, Russia, Francia, Regno Unito, Germania e l’Unione Europea. Il PACG deve essere considerato un risultato notevole della diplomazia, sia perché avrebbe permesso di condurre l’Iran a essere conforme al TNP sia perché avrebbe potuto instaurare una relazione più stabile e trasparente tra tutti gli Stati e, soprattutto, tra USA e Iran.

Dettagli

Genere Saggio
Editore Santelli
Data uscita 9/12/2022
EAN 9788892929289
Pagine 152
Formato 14 x 21, brossura
Lingua Italiano

Ti consigliamo anche


Recensioni dei clienti

Voto medio 1 recensione Deliziaci con una tua recensione!