L'intelligence nell'anno del covid

L'intelligence nell'anno del covid

Mario Caligiuri

  • €11,39
    Prezzo unitario per 
  • Risparmia €0,60
Imposte incluse. Spese di spedizione calcolate al momento del pagamento.

Ne sono rimasti solo 0 !
 

Descrizione

"E se la diffusione del Covid-19 fosse considerata come un colossale fallimento dell’intelligence globale? ... non hanno saputo cogliere per tempo la dimensione di una pandemia che certamente lascerà una traccia nella storia di questo XXI secolo. La pandemia offre quindi l’opportunità di cogliere più di una lezione in materia di sicurezza e in particolare circa la capacità di cogliere i cambiamenti e declinarli nel senso dell’interesse nazionale e della sua protezione. Nelle pagine che seguono, scritte con acume da Mario Caligiuri, sarà possibile leggere le ricostruzioni di eventi come i quarant’anni dalla strage di Bologna, profili dei suoi maestri Francesco Cossiga e Giorgio Galli, e ricordi di chi, come Sean Connery e John Le Carré, hanno diffuso nel mondo il genere dello spionaggio. Un viaggio... finalizzato ad aiutarci a prevedere e a comprendere le sfide del mondo post-Covid, che sarà sempre complesso è difficile da decifrare e che quindi necessita di intelligence per poter interpretare e capire il presente e gli scenari del futuro".

Dalla prefazione di Paolo Messa


Dettagli

Genere Saggio 
Collana ACCAD - Accademia (saggistica scientifica e accademica)
Editore Santelli
Data uscita 08/03/2021
ISBN 97888-9292-0361
Pagine 160
Formato 14 x 21, brossura
Lingua Italiano

Ti consigliamo anche