Famiglie nobili di Cosenza

Vincenzo Napolillo

  • €11,40
    Prezzo unitario per 
  • Risparmia €0,60
Imposte incluse. Spese di spedizione calcolate al momento del pagamento.

Ne sono rimasti solo 3 !
 

Descrizione

Strabone la menzionò come città dei Bruzi, fondata da un gruppo di servi che fuggirono dalla Lucania; un'altra tradizione vuole che la stessa città fu edificata in nome della giovane Brettìa, che aprì le porte a 600 Africani assoldati da Dionisio il Giovane. Parrasio pensò, invece, che lì avesse avuto la sua origine da Brezio, figlio di Ercole e di Balezia. I grandi storici furono però tutti concordi sul fatto che Cosenza fosse una città "antichissima e nobilissima". Furono infatti moltissime sia le famiglie che dominarono la città bruzia che quelle locali che ne furono protagoniste, ciascuna con le proprie peculiarità e il proprio contributo per la città.


Dettagli

Genere Storia locale
Collana CORIOL
Editore Santelli
Data uscita 14/11/2018
ISBN 978-8832040340
Pagine 112
Formato 14 x 21, brossura
Lingua Italiano

x